dal 28 DICEMBRE 2018 AL 2 GENNAIO 2019

 

 

 

Dubai, che significa probabilmente “lucertola” o “piccola locusta”, è la capitale di uno dei sette emirati che compongono gli Emirati Arabi Uniti. È collocato a sud del Golfo Persico, nella Penisola araba. Dubai viene citato per la prima volta in un documento del 1095, ma per l’insediamento di una vera città dobbiamo aspettare il 1798. Divenne importante centro di commercio grazie alla sua posizione geografica, conoscendo un vero boom economico sul finire del XX secolo. Il più antico edificio di Dubai è il Forte di al-Fahīdī, fondato nel 1787, attualmente sede del Museo di Dubai.

 

 

Dubai ha una superficie di 4.114 kmq, notevolmente ampliati rispetto alla sua iniziale superficie di 3.900 kmq, prima cioè degli interventi di bonifica e allargamento sul mare.

Il suo paesaggio extraurbano è formato da dune sabbiose e differisce dal resto degl emirati che presentano invece un deserto roccioso. La sabbia è formata da coralli e conchiglie erosi ed è fine, pulita e bianca.

Il clima di Dubai è subtropicale desertico, in cui si registrano inverni molto miti o piacevolmente caldi ed estati caldissime.

L’economia di Dubai si fonda poco sul petrolio di cui non è ricco e più sul business immobiliare e finanziario. Il Jebel Ali di Dubai è il più grande porto artificiale del mondo, il principale in tutto il Medio Oriente e il settimo al mondo per traffico merci. Dubai è la prima città a dotarsi di metropolitana in tutta la penisola araba.

 

Grazie alle molte costruzioni avveniristiche e bizzarre, Dubai è stata definita una via di mezzo tra le città del futuro della letteratura fantascientifica e i fumetti di Walt Disney.

Registra tra le costruzioni moderne più famose al mondo. La prima è la struttura alberghiera Burj al-Arab (Torre degli arabi), che è diventata l’icona di Dubai nel mondo. Nel 2010 a Dubai è stato inaugurato Burj Khalifa, che misurando 828 metri ha raggiunto il primato di grattacielo più alto del mondo. Il Dubai Mall è il più grande centro commerciale del mondo, avendo l’area esclusivamente dedicata al commercio che supera i 220.000 metri quadrati.

Da citare ancora l’arcipelago artificiale “The World”, che con le sue trecento isole forma, visto dall’aereo o dal satellite, una rappresentazione del nostro pianeta. Infine il Palm Island Resort, completato nel 2015, che è una penisola artificiale a forma di palma creata nel mare, su cui sono state edificate strutture residenziali e turistiche.

 

Per il capodanno, a mezzanotte, il cielo di Dubai si incendia di mille colori, scatenando una favolosa festa che affolla spiaggie, piazze, strade e gli eleganti locali alla moda. Il capodanno a Dubai rappresenta una serie di emozioni uniche ed esclusive.

 

 

 

 

 

DATI TECNICI

  • Hotel Hilton Garden 4**** camera superior

  • pernottamento e prima colazione

  • trasferimenti inclusi

  • visita guidata della città

  • Volo da Milano con tasse aeroportuali incluse

QUOTA PER PERSONA  1780,00

 

 

 

 

 

LA VELA BLU srl
Via Padova, 4 – località Cussignacco
UDINE
Tel 0432 526988